Il Mucchio n.694

È in edicola il numero 694 del “Mucchio”. Ho contribuito con recensioni degli ultimi album di Alabama Shakes, Del Fuegos, Dr. John, Macy Gray, Nive Nielsen & The Deer Children, Luca Sapio e Sea Of Bees e della riedizione della raccolta-tributo a Rainer Ptacek “The Inner Flame”. Nella sezione “Classic Rock” firmo retrospettive su Maureen Tucker e Lee Hazlewood e mi occupo inoltre delle più recenti ristampe di George Harrison, T.Rex, Earl Van Dyke e Barry White e delle antologie di autori vari “Listen, Whitey!” e “World’s Funkiest Covers”.

6 commenti

Archiviato in riviste

6 risposte a “Il Mucchio n.694

  1. Domenico

    Ciao eddy, ancora non ho trovato in edicola il nuovo numero del Mucchio mentre nel frattempo ho letto su blow Up. la lettera di Guglielmi diretta a Stefano I. Bianchi in merito alla stroncatura relativa al libro firmato da te e Federico (che a breve acquisterò). So benissimo che la materia è scottante per una serie di cose (rapporti umani e professionali che si intrecciano) ma al sottoscritto piacerebbe leggere una tua opinione in merito. Ciao

    • Perdona la brevità, ma non è un argomento del quale ho molta voglia di parlare, almeno per ora, e in quella replica Guglielmi ha bene espresso (ancorché alquanto diplomaticamente) un pensiero che nella sostanza è anche il mio. Ho trovato quella recensione estremamente ingenerosa, estremamente frettolosa e di una superficialità stupefacente venendo da uno che in passato si misurò con un lavoro analogo e dovrebbe ben conoscere le difficoltà che pone un volume di questo genere a chi lo affronti cercando di mantenere equilibrio e (fra tutte le virgolette di questo mondo) obiettività senza scadere nel democristiano. E questo al di là di ogni considerazione su rapporti umani dei quali quello scritto ha fatto brandelli e che in ogni caso non dovrebbero entrarci visto che – come dire? – il non guardare in faccia è giusto e sacrosanto quando ti trovi a dovere giudicare l’opera di qualcuno che conosci.

  2. Francesco Manca

    Per quanto riguarda la rivista, volevo chiederti se possiamo guardare al futuro con un certo ottimismo visto che non ho più seguito le vicende sul sito. Leggo Mucchio da pochi anni, ma l’idea che il giornale potesse chiudere mi ha fatto provare un senso di perdita che non credo di aver mai provato per altri. E la partecipazione dei lettori alle vicende dei mesi scorsi non è assolutamente un caso…

    • Secondo me si è scollinato. E il fatto di essersi liberati nel corso della salita di freni e pesi morti influirà assai positivamente ora che la strada comincia a essere – almeno un po’ – in discesa.

  3. stefano piredda

    Che sia fuori Del Papa è bellissimo, sì.

  4. posilliposonica

    Non entro nel merito di quello che ha scritto Sib nella sua recensione
    al libro tuo e di Federico.Il problema e’ che il tono era estremamente
    sgradevole.Non ci ha fatto una bella figura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.