Non si esce vivi dagli anni ’80 (34)

Nel mio primo soggiorno al “Mucchio” (1983-1988) era soprattutto del “qui e ora” (anche perché il “qui e ora” di quel periodo era decisamente più eccitante del “qui e ora” odierno) che scrivevo. Tolta la rubrica “Bassifondi”, pochissimi i miei articoli di argomento storico e quando ho iniziato questa serie su VMO non era mia intenzione recuperarli. Poi però, giusto ieri, un lettore ha citato questo breve pezzo sui Velvet Underground e ho deciso allora di fare un’eccezione. Si trattava d’altronde non di una monografia quanto di una riflessione legata comunque all’attualità, visto che era fresco di stampa il postumo “VU”. Raccolta di inediti la cui pubblicazione venne salutata per quello che era: un Evento, con la “E” maiuscola.

5 commenti

Archiviato in archivi

5 risposte a “Non si esce vivi dagli anni ’80 (34)

  1. posilliposonica

    L’ album dei Velvet Underground in questione,la raccolta d’inediti “VU”,
    e’ splendido (a mio avviso).All’articolo sono molto,molto affezionato.
    E questo e’ quanto.

  2. Sonica

    Ricordo bene questo articolo, perchè subito dopo comprai “La camera di sangue” di Angela Carter, da cui era stato tratto il bellissimo “In compagnia dei lupi”. E da lì è iniziato il mio amore per quella strana e geniale scrittrice che è la Carter. Grazie ad un articolo sui Velvet Underground

  3. stefano piredda

    Mi capitò la stessa cosa.

  4. scoprii i Velvet Underground solo a 17 anni nel 1989. La vita non fu più la stessa.

  5. Giancarlo Turra

    1987: un amico mi vendette il vinile di “1969 Live”. Più tardi, scoprii che era nel pieno dell’eroina. Oggi lo trovo un pò triste, ma per certi versi un cerchio chiuso, assai appropriato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.