Dylaniati: 20 grandi cover di canzoni di Bob Dylan (20)

Bryan Ferry – Positively Fourth Street (da “Dylanesque”, Virgin, 2007)

12 commenti

Archiviato in Bob Dylan, cover, video

12 risposte a “Dylaniati: 20 grandi cover di canzoni di Bob Dylan (20)

  1. Orgio

    Interessante rubrica, anche se si sa già quale sarà il numero 1… 😉

  2. sergiofalcone

    La cover non sarà mai l’originale. Né l’ultimo Dylan eguaglierà mai quello dei bei tempi che furono. Checché se ne dica.

    • Si potrebbero fare esempi a iosa di cover più significative e memorabili (a volte nettamente) degli originali e qualcuno riguarderebbe Dylan stesso. Mi limito a un caso dei più eclatanti: la “Respect” di Aretha Franklin che spazza via quella di colui che la scrisse, tal Otis Redding.
      Quanto al Dylan ultimo che non potrà mai eguagliare quello d’antan, non posso che ripetere quanto già – banalmente – scritto più volte e l’ultima in sede di recensione di “Tempest”: non può non perché è lui a non essere più quello di una volta (che è poi ovvio) ma perché sono per primi i tempi a essere a-changed.

    • Romano

      La cover che,sicuramente,sarà n.1 è andata molto oltre l’originale e,come ho detto in un’altro post in cui fui lapidato,ritengo che l’ultimo Dylan ottimo è stato quello di Desire con Hurricane e Joy.Comunque di cover nettamente superiori agli originali ce ne sono state tantissime:l’Elvis dei primi anni(troppe da elencare),la War nella versione di Springsteen,certe rivisitazioni di blues nelle versioni di Allman bros,Led zeppelin e Quicksilver o la Police on my back nella versione dei Clash.

  3. willy

    grande tifo per j. tweedy, chissà se ci sarà

  4. Francesco

    di getto…
    senor fatta da jerry garcia sul doppio live del 90 non può mancare, di hendrix metterei la like a rolling stone di monterey, percy’s song fatta dai fairport convention, dottie peoples I believe in you, esther phillips con tonight i’ll be staying here with you, e………..I’ll keep it with mine su rainy days, Outlaw blues dei dream syndicate….i byrds di mr tambourine man non si possono lasciar fuori….tears of rage di gene clarke….more to come when my memory serves me well e domani penso che la scelta sarà in larga parte differente, con dylan e sue propagazioni è così orami da 30 anni.

  5. Francesco Manca

    When I Paint My Masterpiece cantata da Levon con Garth Hudson alla fisarmonica che mi dite? Primo posto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.