Velvet Gallery (29)

Un breve panegirico per un’etichetta allora in prepotente ascesa tratto dal secondo numero (per me primo) del nuovo corso di “Velvet”. Troppo entusiasmo, con il senno del poi. E però gli album degli Arson Garden e di Brenda Kahn li consiglierei tuttora a cuor leggero.

Community 3

2 commenti

Archiviato in archivi

2 risposte a “Velvet Gallery (29)

  1. Stefano Piredda

    Sì.
    Erano grandissimi dischi, quelli degli Arson Garden e di Brenda Kahn.
    Ricordo quanto li cercai, al tempo, dopo questo pezzo.
    E l’entusiasmo per la Community 3 ci stava tutto, secondo me: eravamo più giovani, dai… Il brivido per certe scoperte musicali (dopo lunghe, a volte lunghissime, ricerche), io l’ho provato solo da giovane. E non l’ho più dimenticato.

    La mia epifania, in questo senso, è stata una certa recensione di un disco che si intitolava RATTLESNAKES.
    Avevo sedici anni.

    • stefano campodonico

      Quella recensione colpì anche me al punto che la ricordo a memoria ancora oggi,
      Non si è venerati per caso!
      Avevo 17 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...