And the winner is…

Targa Mei 2013

Miglior blog personale del 2013

1 Venerato Maestro Oppure di Eddy Cilìa

45 commenti

Archiviato in casi miei

45 risposte a “And the winner is…

  1. Roberto

    Meritatissimo

  2. Giancarlo Turra

    Festeggiamo !

  3. Complimenti. E’ meritato.

  4. Visionary

    Complimentoni Eddy!

  5. giuliano

    Bravissimo Maestro. Felice perché anche noi fedeli lettori abbiamo un po’ contribuito 😉

  6. Gennaro

    La classe non è acqua!

  7. scureza

    È il minimo 🙂

  8. Gian Luigi Bona

    Complimenti !

  9. Enrico Murgia

    Grande Eddy!

  10. Stefano Piredda

    Ovvio.

  11. Orgio

    Chi aveva dubbi? Bravissimo Eddy, complimenti!

  12. Ghost WRTR

    Non scrivo da tanto, leggo sempre. Meritato riconoscimento, perché è uno dei pochi blog in cui la deriva del concetto di blog non si è mangiata i contenuti. Un blog è uno strumento, un mezzo. Eddy lo usa per “raccontare” la musica: ex novo o riprendendo, e diffondendo, il proprio lavoro pluridecennale. Altrove, quasi ovunque, si scrive con l’inganno (in buona fede, s’intende); si pensa di scrivere di musica, quando in realtà si scrive del proprio rapporto con la musica: in fondo si scrive, per l’ennesima volta, sull’ennesima piattaforma, di se stessi, confondendo l’oggetto, la musica, con le proprie emozioni. Deriva “emo” e molto social dello strumento, deriva cui han contribuito infinite schiere di gggiovani, indie blogger sfigati o meno (anche se i peggiori contributi sono arrivati dagli ultra quarantenni, nella migliore delle ipotesi, impegnati a rincorrere i gggiovani). Leggo questo blog perché sta alla musica come Cormac McCarthy sta alla letteratura americana (e non solo): antico e contemporaneo. Senza tempo. Ora si apra il dibattito: può un critico permettersi di essere fuori dal tempo? 😀

    • Ma soprattutto: può essere sempre in ritardo sulle date di consegna? 🙂 Citofonare Guglielmi e Bianchi per ampio campionario di bestemmie al riguardo.

    • E no, Fantasma… Un blog e’ un “diario in rete”: quella che tu chiami deriva emo e’ esattamente la sua essenza. Ed e’ quello che porta un mentecatto come Stefani a sminuire VMO definendolo blogghino… In realtà Eddy ha preso questo strumento ed ha realizzato qualcosa di unico e nuovo, un modo di scrivere di musica di altissima qualità, in un mondo in cui le riviste specializzate stanno affrontando cambiamenti epocali. E infatti vince il MEI, mentre i 40enni sfigati come me raccontano il proprio rapporto con la musica (e non mi leggono neanche i miei amici…), che e’ il bello dei blog, Everybody can do it, ma di Venerato Ve n’è Uno Solo

      • Visto che in fondo è di me che state parlando intervengo… Ho sempre scritto come un blogger. Molto prima di avere l’idea di mettere su un blog. Molto prima che i blog esistessero. Ho sempre scritto in prima singolare e raccontando un tot di affari miei, sin dal primo articolo pubblicato, febbraio 1983. E’ ciò che mi ha contraddistinto da subito, che ha fatto sì molti mi amassero e probabilmente altrettanti non mi sopportassero.
        Paradossalmente, era proprio quello che piaceva a quel tizio lì, l’analfabeta di sola andata.

      • Ghost WRTR

        Probabilmente nella distinzione tra mezzi e fini ho confuso cause ed effetti 😉 L’effetto che conta è questo: su VMO posso leggere di una cicatrice chiamata Magath o di come la professionalità di Poborsky rese dolcissimo un 5 maggio, esempio calcistico, ma alla fine so esattamente di “cosa” si sta parlando, in termini musicali ovviamente. Altrove leggo di pomeriggi piovosi, spleen, hangover, marche di scarpe, decimali di Pitchfork, gattini fuggiti sul tetto, multe non pagate, ecc. e alla fine mi ritrovo con una imbarazzante domanda: ma ‘sto disco che roba sarà?

  13. Michele Delli Gatti

    1. Cilia!
    2. Guglielmi!!
    3. Pescatore!!!

    Evviva!

  14. Antonio

    ciao Eddy, complimenti per la vittoria ed un incitamento a proseguire su questa strada. Tra i commenti ho visto con piacere anche quello di Federico Guglielmi, l’altro Blog sul quale mi soffermo spessissimo oltre al tuo. saluti

  15. Nicholas

    Congratulazioni!

  16. moroso della monia

    il 29 c’è il derby. ma fai bene: risultato scontato, purtroppo…

    • In effetti… Dopo tutti questi anni è scritto che il Toro uno lo vinca.

      • Nicholas

        Speriamo di non perdere almeno fino al 2015, sai che bello il record di 20 anni senza sconfitte

      • Sonica

        No, VMO, ti prego, non portare sfiga! 🙂 Sono + di 20 anni che non vinciamo, mannaggia. E derby in concomitanza col mio compleanno… sigh… sigh…

      • Purtroppo ho bruttissimi presentimenti. Meggiorini e Larrondo. Per noi accorcerà le distanze Llorente, ma non si riuscirà a completare la rimonta.

      • giuliano

        Sento un velo d’ironia nelle parole del Maestro.
        Io in 2 partite coi zebrati ho perso complessivamente 8 a 1. E il modo ancor m’offende. Ormai mi diverto di più a seguire la Premier League.

  17. Orgio

    Up the irons, a’ giulià! Diventa anche tu un midfielder of the faith nell’East End.

  18. Michael Rove

    Grande VMO.
    M.

  19. Complimenti Eddy, questo blog ha avuto il merito di ravvivare il dibattito musicale in rete…

  20. timelyangel

    grande eddy!

  21. Anonimo

    tanti complimenti anche da parte mia Eddy… sei un grande, te lo meriti tutto!

  22. ehm, si sono quello di sopra, avevo dimenticato di loggarmi 🙂

  23. moroso della monia

    Meggiorini, Larrondo, Llorente. Tre pipponi da paura.

  24. Romano

    Non per andare contro corrente ma non credo che questo sia il miglior blog:in un blog bisognerebbe consentire agli utenti di dare la propria opinione,in questo invece chi ha opinioni in contrasto con l’opinione generale viene deriso se non aggredito verbalmente.Personalmente mi sono dovuto allontanare perchè ad ogni mio intervento qualcuno si inalberava se gli toccavo l’idolo (atteggiamento infantile) e sistematicamente si tentava di farmi capire ,anche con toni offensivi,che sbagliavo ad avere delle mie idee.Ho trovato di peggio solo in blog d’imitazione scaruffiana.

    • Caro Romano, sei intervenuto 73 volte (questa inclusa) su questo blog, nessuno ti ha mai impedito di farlo, il tono della discussione è sempre stato civile e, così come è legittimo che tu non sia d’accordo con altri utenti, mi pare lecito che altri utenti non siano d’accordo con te. La cosa bizzarra, fra l’altro, è che quelle che a te sono evidentemente sembrate discussioni accese, e che io ho sempre trovato dibattiti straordinariamente pacati rispetto alla media di ciò che si incontra sul web, le hai avute con altri lettori e NON con me. A me pare che un blog si giudichi dagli scritti di chi ne è titolare prima che dagli interventi di chi legge. O no? Ma di cosa stiamo parlando?
      Ciò detto, personalmente sono assai felice di avere come pubblico non una claque ma gente mediamente molto appassionata, molto preparata e soprattutto molto civile. Tanto civile che dal 31 dicembre 2011 su svariate MIGLIAIA di commenti ne ho dovuto registrare uno soltanto – UNO – sgradevole, gratuitamente offensivo e insomma di un cosiddetto troll. Nessuno ti tocca le tue idee, Romano, ma non offenderti se gli altri ne hanno di loro e, liberamente come te, le esprimono.

  25. Romano

    Ho letto solo adesso la risposta per puro caso.Per cominciare gli scontri verbali li ho avuti principalmente con te dato che non tolleri opinioni diverse dalle tue, ricordo che nell’affermare che secondo me gli schemi del blues sono superati fui quasi insultato e ad alcune critiche da me fatte sul libro dei 1000 dischi mi è parso evidente che consideri le tue opinioni autentici dogmi.Per il resto ogni mio intervento,motivato, è stato attaccato da fanatici isterici che non tollerano che gli si critichi l’idolo e senza che mai ci siano stati argomenti per ribattere alle mie critiche.Soprattutto tra fanatici di Bob Dylan e Miles Davis ho trovato alcuni fra i peggiori squadristi fanatici che mi sia capitato di incontrare nei vari blog.Se giudichi i tuoi adepti preparati e civili è perchè sono d’accordo con tutto quello che scrivi.Detto questo chiudo definitivamente.

    • In questo blog è tutto agli atti, mai nulla è stato cancellato, tutti possono verificare di persona quanto hai scritto. L’hai percepita così, mi spiace, ma non posso farci nulla. Comunque grazie per essere intervenuto un tot di volte, buona musica e buona vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...