I migliori album del 2017 (15): The New Pornographers – Whiteout Conditions (Concord)

Naturalmente ci sono ingiustizie più gravi per cui indignarsi e tuttavia devo dire di esserci rimasto male apprendendo che il settimo lavoro in studio dei canadesi New Pornographers ha esordito nella principale graduatoria di “Billboard” solo al numero 35, per poi cominciare subito a scendere, quando nel 2014 “Brill Bruisers” era asceso fino alla tredicesima piazza. Già soltanto potendo sfruttare l’abbrivio di una carriera principiata nel lontano 2000 e andata sempre in crescendo, commercialmente, “Whiteout Conditions” sarebbe dovuto entrare nei Top 10, che diamine. Nel mio mondo ideale dritto al numero uno, altro che quel palloso e ruffiano pel di carota di Ed Sheeran, primo sull’intera estensione del globo terracqueo. Mi verrebbe da rimpiangere i tempi in cui dischi analoghi facevano furore, non fosse che la memoria ancora mi soccorre e mi sovviene che le classifiche pure allora – diciamo nei tardi ’70-primi ’80 – erano piene di schifezze ed LP bellissimi finivano in men che non si dica fra i cosiddetti “tagliati”. Dove prontamente li catturavo. Però ecco, caro lettore, ad accattarti quest’album adesso piuttosto che fra qualche mese, a prezzo scontato, un po’ all’ingiustizia di cui sopra rimedieresti. Poi fai tu, eh?

Sempre che non ti interessi godere subito del clamoroso power pop di Play Money, un pezzo che l’avessero fatto i Blondie a fine ’70 lo ascolteresti tuttora su Capital. O di una High Ticket Attractions degna dei Cars padroni del mondo a inizio ’80. Però gli XTC pezzi irresistibili come Colosseums ne tirarono fuori un paio di dozzine senza mai conquistare le masse e i conti tornano. Sia come sia: mai stata così ispirata la penna di A.C. Newman, mai così esuberante la voce di quella Deborah Harry rossa invece che bionda di Neko Case.

Pubblicato per la prima volta su “Audio Review”, n.387, maggio 2017.

1 Commento

Archiviato in archivi, dischi dell'anno, recensioni

Una risposta a “I migliori album del 2017 (15): The New Pornographers – Whiteout Conditions (Concord)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.