Archivi categoria: riviste

Audio Review n.427

È in edicola dallo scorso sabato il numero di gennaio di “Audio Review”. Contiene mie recensioni dei nuovi album di Ryan Adams, Aesop Rock, Avalanches, Bahamas, Band Of Heathens, Cabaret Voltaire, Sharon Jones & The Dap-Kings, Steve Kilbey, Sigur Rós, Kelley Stoltz, Mina Tindle, M. Ward e William Elliott Whitmore e di due ristampe di Kinks e Wilco. Nella rubrica del vinile ho scritto in lungo degli Alice In Chains e più in breve di Delaney & Bonnie & Friends with Eric Clapton.

Lascia un commento

Archiviato in riviste

Blow Up. n.272

Il 2020 ancora non è finito e già è in edicola il primo “Blow Up” del 2021. Delle sue 144 pagine dieci sono occupate da un articolo in cui, prendendo a pretesto i cinquant’anni (e un mese; ma non formalizziamoci) trascorsi dalla pubblicazione del capolavoro “No Dice”, celebro il genio dei Badfinger e ne racconto la storia: nel grande romanzo del rock, probabilmente la più triste di tutte.

P.S. – Se siete abbonati avete ricevuto in grazioso omaggio insieme al giornale il libro di Federico Guglielmi Iggy Pop – L’indomito. Se non lo siete, il volume è comunque acquistabile separatamente.

2 commenti

Archiviato in riviste

Audio Review n.426

È in edicola dalla fine della scorsa settimana il numero di dicembre di “Audio Review”. Contiene mie recensioni dei nuovi album di Autechre, The Bongolian, Bootsy Collins, Budos Band, Bully, Shemekia Copeland, Future Islands, Fuzztones, Ed Harcourt, Jeremy Ivey, Lambchop, Oneohtrix Point Never e Jeff Tweedy, di una ristampa super Deluxe di Tom Petty e di un cofanetto degli Allison Run. Nella rubrica del vinile ho scritto del grande classico della Butterfield Blues Band “East-West”.

Lascia un commento

Archiviato in riviste

Blow Up n.271

È in edicola il nuovo numero di “Blow Up”, come ogni dicembre particolarmente ricco con le sue 196 pagine che al solito includono anche le playlist di fine anno. Ho dato un piccolo quanto sentito apporto recensendo un libro molto ma molto peculiare. Per un contributo quelle venti volte più cospicuo vi toccherà attendere gennaio. Oh, tanto ne avete da leggere nel frattempo…

Lascia un commento

Archiviato in riviste

Audio Review n.425

È in edicola da inizio settimana il numero di novembre di “Audio Review”. Ho recensito i nuovi album di A Certain Ratio, Andy Bell, Benjamin Biolay, Aloe Blacc, Drive-By Truckers, Heliocentrics, June Of 44, Kevin Morby, Grant-Lee Phillips, Gregory Porter, Hugo Race, Sufjan Stevens, Yusuf/Cat Stevens e Laura Veirs e una ristampa di Coolio. Nella rubrica del vinile ho dedicato un’intera pagina a un grande classico di Buddy Guy & Junior Wells e un paio di migliaia di battute ai Twisted Sister (dei quali non pensavo proprio che avrei mai scritto in vita mia).

Lascia un commento

Archiviato in riviste

Audio Review n.424

È in edicola dalla fine della scorsa settimana il numero di ottobre di “Audio Review”. Ho recensito i nuovi album di Bright Eyes, Will Butler, Bill Callahan, Tanya Donelly, Ethan P. Flynn, Bebel Gilberto, Holy Motors, Bruce Hornsby, Oscar Jerome, Bettye LaVette, Lemon Twigs, Moro & The Silent Revolution, Spun Out e Chris Stamey. Mi sono occupato inoltre delle ristampe espanse di “Lovey” dei Lemonheads e “New York” di Lou Reed. Nella rubrica del vinile ho scritto in lungo di “Paranoid” dei Black Sabbath e più in breve di “Electr-O-Pura” degli Yo La Tengo.

Lascia un commento

Archiviato in riviste

Audio Review n.423

È in edicola da alcuni giorni il numero di settembre di “Audio Review”. Contiene mie recensioni degli ultimi album di Buju Banton, Daniel Blumberg, Fontaines D.C., Jason Molina, Protomartyr, Psychedelic Furs, Run The Jewels, Nadine Shah, Throwing Muses, Toots & The Maytals, Steve Von Till, Colter Wall, Westerman e Yo La Tengo e di una ristampa dei CPR. Nella rubrica del vinile ho scritto in lungo dei Joy Division e più in breve dei Giant Sand.

5 commenti

Archiviato in riviste

Blow Up. n.268

È fresco di arrivo in edicola il numero settembrino di “Blow Up”.  Laddove fra il tantissimo succosissimo resto trovate anche una mia recensione in cui tesso meritatissimo panegirico di un libro del mio scrittore di cose musicali italiano preferito. Ah… c’è anche chi tesse panegirico (decidete voi se meritato o meno) del mio Venerato Maestro Oppure – Percorsi nel rock 1994-2015. Sentitamente ringrazio.

2 commenti

Archiviato in Hip & Pop, riviste

Audio Review n.422

È in edicola da giovedì il numero agostano di “Audio Review”. Contiene mie recensioni degli ultimi album di Badly Drawn Boy, Phoebe Bridgers, Deerhoof, Steve Earle & The Dukes, Jayhawks, Khruangbin, Ray LaMontagne, La Priest, L.A. Salami. John Legend, Marc Olson & Ingunn Ringvold, Owen Pallett, Brigid Mae Power, Rolling Blackouts Coastal Fever e Neil Young e di due recenti ristampe di Roberta Flack e Bobbie Gentry. Nella rubrica del vinile ho scritto in lungo dei National e più in breve di Marvin Gaye.

Lascia un commento

Archiviato in riviste

Audio Review n.421

È in edicola dalla fine della scorsa settimana il numero di luglio di “Audio Review”. Contiene mie recensioni degli ultimi album di Austra, Tim Burgess, BC Camplight, Car Seat Headrest, Chicano Batman, Einstürzende Neubauten, Ghostpoet, Jason Isbell & The 400 Unit, Joan As Police Woman, Damien Jurado, Magnetic Fields, Perfume Genius, Sparks, Moses Sumney, Kamasi Washington e X. Nella rubrica del vinile pagina intera per il Jimi Hendrix di “Band Of Gypsys”. Ho scritto invece più in breve di un disco di fresca ristampa di Yusef Lateef.

Lascia un commento

Archiviato in riviste